¿Quieres eliminar "Ragusa" de los lugares donde has estado? No se pueden eliminar valoraciones de rincones o destinos. No se puede quitar el "He estado" porque has publicado una Opinión sobre este lugar :)

Gioiello del barocco siciliano, immersa in una campagna fertile a nemmeno 30 km dal mare, Ragusa è una città che sorprende.

Ragusa Ibla e Ragusa Superiore: due città in una e un patrimonio dal valore immenso. È ciò che scoprirete percorrendone i vicoli o salendone le scalinate, rigorosamente con il naso all'insù.

L'enogastronomia del territorio ibleo è legata a doppio filo alla tradizione contadina. Se nel resto della Sicilia è il pesce a far da padrone sulla tavola, qui i sapori sono altri. Quelli della carne, dei formaggi e dei prodotti della terra. A ricordarci che agricoltura e allevamento rappresentano ancora oggi settori cruciali dell'economia del ragusano.
 
Tra le carni le specialità sono tante: meritano una menzione particolare la gelatina di maiale (o liatina), ricavata dagli "scarti" dell'animale (cotenna, zampe, testa ecc.) e la trippa alla ragusana. Per gli amanti della carne bovina va ricordato che questa è la zona di origine della razza modicana (oggi tutelata da un presidio Slow Food). Dal latte delle mucche modicane si ricavano i gustosi formaggi, tra i quali troneggia il caciocavallo Ragusano Dop, ma anche ricotte, provole e altri prodotti caseari di ottima qualità. Quanto al vino, c'è solo l'imbarazzo della scelta tra uno degli ottimi prodotti locali: il Cerasuolo di Vittoria (DOCG), l'Eloro oppure il Vittoria (entrambi DOC).
 

Ver más




Cómo llegar


Sé el primero en opinar